Come Fare ad Allungare il Pene

Per molti uomini la dimensione del loro pene è causa di frustrazione ed è la ragione per cui in molti casi non ottengono un godimento pieno e salutare della loro sessualità. In questo articolo troverai un modo per come fare ad allungare il pene

Si dice molto sulla dimensione dell’elemento maschio e sui modi per aumentarne la lunghezza e lo spessore. Ma è davvero possibile aumentare le dimensioni del pene, una volta superata l’età della crescita? Bene, la risposta è sì, se possibile, e ci sono molte tecniche utilizzate e di diversa natura. Per coloro che vogliono allargare l’arto senza trattamenti costosi e che comportano rischi, effetti collaterali e spese onerose, l’opzione migliore sono gli esercizi che, attraverso la stimolazione, favoriscono la crescita del pene.

I migliori esercizi per ingrandire il pene

Ma come ingrandire il pene con esercizi di stimolazione? Gli esercizi per stimolare e allargare il pene sono molto semplici e facili da eseguire e hai solo bisogno della volontà e della perseveranza per farli fino a quando non raggiungi gli obiettivi che hai fissato e vedrai i risultati in breve tempo. Sono tecniche antiche che sono state trasmesse di generazione in generazione.

Questi esercizi sono progettati per raggiungere un obiettivo, che è quello di allargare i corpi cavernosi, aumentare il volume di sangue che circola attraverso di essi, che sono responsabili della durata e della potenza delle erezioni. Quando i corpora cavernosa si dilatano, la lunghezza e lo spessore del pene aumentano: qualsiasi tecnica che consenta una migliore circolazione sanguigna porterà con sé una migliore qualità dell’erezione e una durata maggiore, nonché una vita sessuale di qualità che ci darà pieno godimento.

Successivamente ti mostreremo i migliori esercizi per ingrandire il pene:

Il Jelquing. Fondamentalmente questa tecnica consiste nella mungitura del pene. Questo è uno dei più antichi ed efficaci esercizi o pratiche per allargare il pene, i cui risultati certificano molti uomini che sono riusciti ad aumentare le dimensioni dell’arto attraverso di esso.

Per farti posizionare un panno leggermente umido e caldo su una superficie, può essere un tavolo, ora avvolgi il pene nell’asciugamano e lascialo per circa 2 o 3 minuti, questo raggiungerà un’erezione media dal calore dell’asciugamano. Apri l’asciugamano e applica il lubrificante e procedi a spremere saldamente dal basso verso l’alto, senza far male e senza raggiungere la punta, puoi ripeterlo circa 100 volte in 2 minuti ed eseguire questa routine quotidianamente. Tra pochi giorni noterai i risultati.

Esercizi di Kegel Questi esercizi favoriscono l’ispessimento e l’allungamento del pene. Questi esercizi hanno lo scopo di lavorare e rafforzare i muscoli che si trovano nella regione del perineo situata tra l’ano e i testicoli. Questi esercizi sono estremamente semplici e consistono nel contrarre e rilassare i muscoli del perineo, alternativamente, in 5 lotti di 24 contrazioni ciascuno con pause di 5 secondi tra un obiettivo e l’altro per ottenere un totale di 120 movimenti.

Gli esercizi di allungamento del pene. Questi esercizi hanno lo scopo di allungare il legamento sospensivo del pene e consistono in una routine di diversi esercizi.

Movimenti rotanti Con una mano, tieni il pene e chiudi il dito indice e il pollice sul glande del tuo membro. Ora inizia a fare movimenti di rotazione verso destra e verso sinistra. Conterai 5 movimenti circolari a destra e 5 a sinistra, nonché avanti e indietro.

Stretching e agitazione. Dopo aver applicato i turni al tuo pene, procederai a scuoterlo colpendolo contro la gamba sinistra 15 volte e contro la gamba destra 15 volte.

Combinazione di curve e scosse . Questo esercizio combina le due tecniche precedenti che devi prendere tra le dita il glande del tuo pene, e fai i giri in senso orario 15 volte e in senso antiorario 15 volte di più, quindi procedi a colpire il pene 30 volte contro un gamba e 30 volte contro l’altra.

Suggerimenti Naturali per Migliorare la Potenza Sessuale Maschile

Bassi livelli di testosterone possono danneggiare la tua vita sessuale. Ecco alcuni rimedi casalinghi per aumentarlo naturalmente:

Più zinco

Lo zinco è molto importante per la produzione di testosterone naturale perché impedisce che diventi estrogeno (l’ormone femminile) che non fa funzionare correttamente l’enzima aromatasi. Aiuta a produrre spermatozoi sani e in numero maggiore. Gli alimenti ricchi di zinco includono ostriche (un afrodisiaco naturale), fegato, molluschi, pollame, noci e semi. Puoi integrare la tua dieta con un minimo di 50-100 mg di zinco al giorno.

Grassi più sani

La ricerca ha dimostrato che gli uomini che mangiano diete ricche di grassi sani, come monoinsaturi e omega-3, hanno livelli più alti di testosterone. Puoi aumentarlo mangiando più noci e semi, pesce grasso come salmone e tonno, avocado, olive, oli vegetali e burro di arachidi naturale. Assicurati che almeno il 20-30% delle calorie totali giornaliere provenga da questi grassi.

Perdere grasso corporeo

Più sei in sovrappeso, più basso sarà il livello di testosterone. Il grasso accumulato nel tuo corpo contiene un enzima chiamato aromatasi che converte il testosterone maschile in estrogeno femminile.

Sbarazzarsi degli estrogeni in eccesso

Per questo puoi mangiare verdure crocifere come broccoli, cavoli e cavolfiori perché contengono una sostanza chimica chiamata diindolilmetano (o DIM) che aiuta il corpo a liberarsi dell’estrogeno in eccesso. Puoi integrare la tua dieta mangiando altre fonti di verdure come cavoletti di Bruxelles, bok choi, ravanelli, rape e cavoli. Dovresti anche mangiare più fibre per pulire naturalmente il tuo corpo ed eliminare le tossine. La maggior parte di frutta e verdura, noci e fagioli sono ricchi di fibre: puoi anche mangiare l’estratto di buccia di uva rossa (resveratrolo) per aiutare il fegato a eliminare gli estrogeni in eccesso.

Cerca di evitare gli xenoestrogeni

Gli xenoestrogeni sono estrogeni artificiali trovati in cose come pesticidi, ormoni della crescita e steroidi artificiali, deodoranti e contenitori di plastica. Aumenta i livelli di estrogeni dell’ormone femminile.

Mangia più frutta e verdura senza pesticidi biologici. Evita il vitello, il pollo, il maiale e persino il latte al massimo.

Utilizzare contenitori di vetro per conservare cibo e acqua anziché plastica.

Non utilizzare profumi, colonie o deodoranti ambientali che contengono parabeni, poiché sono xenoestrogeni.

Dormi almeno dalle 6 alle 8 ore ogni notte. Un’università dello studio di Chicago ha dimostrato che gli uomini che dormivano poco avevano livelli di testosterone più bassi rispetto a quelli che dormivano tra le 6 e le 8 ore al giorno.

Ridurre lo stress

Quando sei stressato, il tuo corpo rilascia un ormone “stress” chiamato cortisolo che interrompe la produzione di testosterone e ti fa ingrassare, un punto che abbiamo visto prima.

Devi smettere di preoccuparti delle piccole cose, evitare il sovrallenamento, controllare il tuo temperamento e studiare i modi per essere più positivo.

L’assunzione di un integratore naturale come Ashwagandha può anche aiutare a ridurre il cortisolo.

Una dieta con abbastanza vitamine A, B, C ed E

Le vitamine A, B ed E (insieme a vitamina C e zinco) sono essenziali nella produzione di testosterone e la sua mancanza porterà a livelli più bassi di esso. Ottieni queste vitamine mangiando molta frutta e verdura, carni magre e noci. Prendi da 1000 a 1500 mg di vitamina C ogni giorno. È stato dimostrato che riduce i livelli di cortisolo consentendo al corpo di produrre più testosterone e riduce anche l’enzima che converte il testosterone in estrogeno.

Allenamento maschile

Puoi forzare il corpo a produrre una grande quantità di testosterone quando fai esercizi composti che allenano vari gruppi muscolari come gli squat.

Fatti stimolare sessualmente il più possibile

Quando stimoli sessualmente i livelli di testosterone salgono, specialmente se hai già superato i 40 anni. Non stimolarti o eccitarti per lunghi periodi può effettivamente ridurre questi livelli e quindi rendere difficile l’erezione.

Non surriscaldare i testicoli

I testicoli devono essere di circa 34 o 35 gradi Celsius, 2 gradi più freddi della temperatura corporea per funzionare meglio e produrre più testosterone. Se indossi biancheria intima attillata, pantaloni attillati, fai bagni caldi prolungati o fai qualsiasi altra cosa che surriscaldi i testicoli, puoi inibire la produzione di testosterone. Pertanto, è meglio indossare abiti larghi.

Non bere alcolici eccessivamente

L’alcol rende difficile per il fegato abbattere gli estrogeni, quindi se bevi più di due bevande alcoliche al giorno, avrai livelli più alti di estrogeni e meno testosterone.

Aumenta il testosterone del 40% con D-aspartato

Il D-aspartato è un amminoacido che viene prodotto nella ghiandola pituitaria e nei testicoli e aumenta la produzione di testosterone. D-aspartato aumenta anche la produzione di spermatozoi.